top of page

Bramiti e silenzi marini

Trekking di due giorni

28 e 29 settembre 2024

Difficoltà: medio

Sviluppo 6+13,5 km e dislivello di 750+750 m

Durata 2 giorni

Da sabato pomeriggio a domenica pomeriggio

Punto di ritrovo Pizzeria Stella, Erto

ore 14:00

Punto di partenza rifugio Casera Mela, Erto

ore 14:45

Nello zaino: le cose da portare verranno comunicate a tutti i partecipanti

Scarpe: scarponi o scarpe da montagna con suola scolpita

Abbigliamento da montagna, berrettino

Prezzo (accompagnamento e assicurazione RCT)

Adulti € 55 per entrambe i giorni

Per informazioni e prenotazioni

escursionirao@gmail.com - 3715300816 (anche WhatsApp)

cervi.jpg

Trekking di due giorni nel Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, patrimonio UNESCO.

Giorno 1

Dopo il breefing iniziale saliremo con calma la destra orografica della Val Zemola, fra un bellissimo bosco di faggi e con l'imponente Duranno che ci osserverà dall'alto.

Arrivati al rifugio Cava Buscada sosteremo qualche minuto e ci alleggeriremo degli zaini per poi far visita alla vecchia cava, fra meravigliosi fossili ed un vero e proprio sito di archeologia industriale a cielo aperto. Inoltre potremmo visitare le stanze che ricordano la storia della cava site proprio all'interno del rifugio, accompagnati dai gestori.

La sera dopo cena saliremo nuovamente nei pressi della cava dove sentiremo i possenti bramiti dei cervi in amore echeggiare nella valle, e chissà che qualche esemplare non si palesi sui pendii del monte Buscada.

Sviluppo 6 km e dislivello positivo 750 m 

Giorno 2

Dopo una succulenta colazione partiremo alla volta della cima del Borgà. Percorreremo un magnifico sentiero panoramico per poi risalire il circolo dov'era posta casera Borgà, un angolo di indiscutibile bellezza. Risalito percorreremo l'ultimo facile tratto che ci porterà alla panoramica vetta, con un panorama che ha pochi eguali verso le Dolomiti Bellunesi.
Non sarà inoltre difficile poter vedere camosci e stambecchi nel loro habitat naturale.

Dopo una meritata pausa, rientreremo al parcheggio ripercorrendo tutta la strada dell'andata, compresa quella del giorno precedente.

Sviluppo 13,5 km, dislivello positivo 750 m e negativo 1500 m.

Il prezzo non comprende il pernotto in mezza pensione (cena + notte + colazione) di €55 da pagare direttamente alla struttura.

Per il pranzo del sabato e della domenica possibilità di pranzo al sacco in autonomia oppure possibilità di usufruire della meravigliosa cucina del rifugio. 

Acqua disponibile al rifugio grazie a una fontanella con acqua potabile.

Posti limitati. Obbligatoria la prenotazione.

Per qualsiasi dubbio o perplessità resto a completa disposizione.

bottom of page